Primo bando START: proposte 21 nuove idee impresa

Il 30 giugno è scaduto il termine per la consegna delle domande di partecipazione al bando per le nuove idee di impresa promosso dal Comune di Macerata nell’ambito del Progetto Start. I progetti consegnati sono 21 e si contenderanno la dotazione economica e di servizi prevista dal Bando

La commissione valutatrice dovrà infatti individuare cinque nuovi progetti imprenditoriali in settori economici coerenti con le eccellenze produttive del territorio e con la domanda di beni e servizi sostenibili della nostra città. Ciascuno dei vincitori riceverà un contributo economico di 10.000 mila euro a fondo perduto ed un pacchetto di servizi finalizzati allo sviluppo dell’idea progettuale.

I progetti, come noto, dovranno riguardare esclusivamente i settori della produzione culturale (come arti visive, arti performative, letteratura, design, moda, artigianato, intrattenimento, industria del gusto), dell’artigianato digitale e artistico, dell’agro-alimentare e turismo, dell’economia circolare e mobilità sostenibile, della difesa del territorio e dell’ecosistema ambientale (fragilità sismica e idrogeologica). Il bando è rivolto a giovani che non abbiano compiuto i 35 anni di età al momento della domanda e che si impegnino a garantire, qualora selezionati, l’iscrizione presso il Registro delle Imprese entro il termine massimo di 6 mesi dall’accettazione degli esiti istruttori.

Nei possimi giorni, invece, verrà pubblicato il secondo bando destinato alla Piccole e medie imprese già costituite che operano da non più di cinque anni e ha l’obiettivo di selezionare 10 proposte dirette allo sviluppo di prodotti e processi di innovazione che prevedano la realizzazione di progetti rivolti al rafforzamento delle imprese e dei loro servizi. Le imprese interessate possono avere la propria sede ovunque nel paese ma in caso risultassero vincitrici dovranno aprire una sede operativa nel Comune di Macerata